Mini Eolico

Descrizione
I sistemi eolici di piccola taglia, anche detti per semplicità mini eolici, sfruttano la risorsa “vento” per produrre energia elettrica.
In particolare si basano sulla trasformazione dell'energia cinetica del vento in energia elettrica; la presenza di sistemi di regolazione e controllo assicurano la massima produzione elettrica e la protezione della turbina in caso di vento eccessivo.
La tabella in basso  fornisce una prima indicazione delle diverse tipologie di turbine eoliche classificate per potenza elettrica nominale e per applicazione.

Clicca qui per saperne di più sul minieolico Siar.

 

Perché investire sul Mini Eolico
• Assenza di qualsiasi tipo d’emissione inquinante
• Risparmio dei combustibili fossili
• Costi competitivi
• Manutenzione ridotta
• Basso impatto ambientale



Tipologie di Impianto
Un’ulteriore classificazione può risultare utile, in base alla tecnologia utilizzata:
• impianti ad asse orizzontale (bipala, tripala, multipala). Sono i più diffusi, derivati dalla tecnologia delle grandi centrali eoliche. Il rotore è disposto verticalmente e si orienta inseguendo la direzione del vento;
• impianti ad asse verticale. Il rotore si presenta in svariate forme e geometrie sulla base della soluzione tecnica individuata dal singolo produttore. Hanno caratteristiche interessanti in termini di robustezza e silenziosità anche se in genere sono più costosi dei precedenti.

Componenti dell'Impianto
• sostegno, generalmente costituito da un palo in acciaio infisso nel terreno (direttamente o più spesso tramite fondazione in c.a.) o posto sulla sommità degli edifici. L’altezza del palo è correlato alla potenza dell’impianto e può variare da un minimo di 2 metri (piccoli sistemi da qualche centinaia di watt di potenza) a oltre 50 metri per sistemi da 200 kW di potenza;
• turbina, costituita a sua volta dal rotore (le pale) e dalla navicella che contiene gli organi meccanici di trasmissione del moto impresso dal rotore e il generatore elettrico;
• sistema di controllo del generatore e inverter, ovvero le apparecchiature elettroniche che gestiscono il funzionamento del sistema rotore-generatore in tutte le condizioni di vento e che consentono l’adeguamento dell’energia elettrica prodotta alle caratteristiche della rete elettrica.

Produttività dell'Impianto
L’effettiva produzione di energia elettrica è fortemente dipendente dal sito scelto, dall’altezza dal suolo del generatore e dalle caratteristiche del generatore stesso.
A livello indicativo, un impianto mini eolico installato correttamente in un sito con velocità media annua del vento fra 5 e 6 m/s fornisce una produzione annua compresa fra 1.000 e 1.800 kWh per ogni kW di potenza nominale.

Incentivi
Il DM 6-7-2012 FER elettriche ha riformulato gli incentivi alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili (escluso il fotovoltaico) per tutti gli impianti che entreranno in esercizio dall’ 1/1/2013.

Clicca qui per visionare le nuove tariffe e la durata del periodo incentivante.



■ Sede Amministrativa e Commerciale: Viale Vittorio Veneto, 115 - Troina - EN    ■ Sede di Rappresentanza: Via Alcide de Gasperi, 18 - Bergamo
  P.Iva 01141430866 e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Copyright© 2016 Siar. Tutti i diritti riservati.